Coupon truffa su Whatsapp, da Ikea a Decathlon: ecco la lista degli sconti falsi che contengono virus

Sono sempre più numerosi e frequenti i casi di coupon truffa su Whatsapp che promettono sconti su negozi e marche ma si rivelano bufale pericolose che contengono virus o tentativi di phishing. Alzi la mano chi non ha ricevuto da uno dei suoi contatti Whatsapp uno di questi link con l’invito a cliccare e compilare i dati per approfittare di sconti allettanti. Basta un click per condividere ed ecco che la truffa dei coupon diventa virale. Gli ideatori della catena hanno puntato sulle catene di negozi e sulle marche più amate dagli italiani quindi le vittime sono numerose.

Truffa coupon falsi sconti: quali sono le marche e i negozi su Whatsapp

Possibile che nel 2017 così tante persone credano ancora a queste trappole? Tre sono i punti di forza delle truffe dei finti coupon su Whatsapp:
1- puntano su catene di negozi e marchi diffusi su larga scala;
2- molti utenti condividono senza ricercare la fonte (cosa che basterebbe a non cadere nella trappola in questo caso);
3- giustificano sempre la presunta offerta con un anniversario del marchio o un’altra ricorrenza.

 

Fonte: https://www.investireoggi.it