Quali app possono proteggere i bambini durante l’uso di uno smartphone? Scopriamone alcune

Nella prima parte di questo articolo abbiamo parlato dello studio pubblicato dalla Società Italiana Pediatri in relazione all’uso di dispositivi tecnologici nei bambini fino a 8 anni e di quali possano essere vantaggi e svantaggi, oltre ai consigli utili dei pediatri.

Nella seconda parte  abbiamo invece parlato di quando sia giusto regalare un cellulare al proprio figlio.

In questa ultima parte, cercheremo di consigliarvi alcuni sistemi per proteggere i vostri figli dai pericoli del mondo digitale.

Pensiamo, ad esempio, alle chiamate dei call center, ai video di youtube poco adatti, all’uso troppo prolungato nel tempo (a scapito, magari, dei compiti)…

Ecco quindi una serie di App gratuite che potrebbero interessarvi  o esservi utili:

TRUECALLER

truecallerIniziamo proprio dal blocco di chiamate indesiderate.

Abbiamo già parlato in passato di una comodissima app utile anche agli adulti  (vedi articolo).

Si tratta di una app che consente di riconoscere se chi sta chiamando ha già avuto segnalazioni come possibile spam ma soprattutto consente di bloccare le chiamate provenienti da numeri non contenuti in rubrica.

Così il bambino non correrà il rischio di entrare in contatto con call center o sconosciuti.

Una volta installata la app, seguendo questi passaggi, potrete consentire la ricezione di chiamate dai soli contatti in rubrica:

  1. Aprire il menu
  2. Scegliere la voce Impostazioni
  3. Selezionare la voce “Blocco”
  4. Attivare il blocco dei numeri non in rubrica (deve diventare blu, come nell’immagine

truecaller-blocco1  truecaller-blocco2  truecaller-blocco3

 

Link per Android

Link per Ios

 

YOUTUBE KIDS

youtubekidsNon tutti i video sono adatti ai bambini…

Perché allora non utilizzare un ambiente protetto che permetta ai genitori di decidere i contenuti più appropriati al figlio.

Al momento del primo avvio della app, sarà necessario creare il profilo che verrà utilizzato dal proprio figlio.

 

Attenzione: l’account gmail utilizzato dal genitore deve essere diverso da quello utilizzato nel dispositivo mobile.

 

Vediamo cosa accade al primo avvio della app:

Per prima cosa, occorre premere su “Sono un genitore” per iniziare ad impostare la app:

youtubekids1

Ora l’anno di nascita del genitore:

youtubekids2

L’account genitore indicato deve essere un indirizzo gmail non utilizzato sul dispositivo.

Se, per esempio, sul dispositivo è impostato l’account gmail della madre, potete usare l’account gmail del padre.

youtubekids3

E’ il momento di indicare nome, età e mese di nascita del proprio figlio, così da stabilire quali contenuti possono essere più indicati.

youtubekids4

La app seleziona automaticamente i contenuti in base all’età ma può essere modificato a piacere.

youtubekids5

Al termine basterà chiudere la app.

Alla riapertura successiva, apparirà il profilo creato e il bambino potrà iniziare ad utilizzarla liberamente.

youtubekids6

Link per Android

Link per Ios

 

GOOGLE FAMILY LINK

familylinkLa descrizione offerta da Google è molto esauriente, così ve la riportiamo per intero:

L’app Family Link consente di impostare le regole di base della vita digitale di bambini e adolescenti e ti permette di seguirli mentre imparano, giocano e navigano sul Web. Family Link ti consente inoltre di creare per tuo figlio di età inferiore a 13 anni (o all’età minima richiesta nel paese in cui ti trovi) un Account Google come il tuo, con cui potrà accedere alla maggior parte dei servizi Google. Puoi:
Guidarlo verso contenuti di qualità
Visualizza le sua attività: il valore del tempo di utilizzo non è sempre uguale. Aiuta tuo figlio a prendere decisioni responsabili su come utilizzare il suo dispositivo Android, grazie ai rapporti sulle attività che mostrano il tempo trascorso sulle app preferite.
Gestisci le sue app: le notifiche sono particolarmente utili perché ti permettono di approvare o bloccare le app che tuo figlio vuole scaricare da Google Play Store. Puoi anche gestire gli acquisti in-app e nascondere app specifiche sul suo dispositivo.
Nutri la sua curiosità: può essere difficile capire quali app sono adatte a tuo figlio, quindi Family Link ti mostra le app per Android consigliate dagli insegnanti che puoi aggiungere direttamente al suo dispositivo.
Tenere sotto controllo il tempo di utilizzo
Imposta limiti: sta a te decidere qual è il tempo di utilizzo opportuno per tuo figlio. Family Link ti consente di impostare sui dispositivi supervisionati i limiti di tempo e il momento di andare a dormire, così puoi aiutare tuo figlio a trovare il giusto equilibrio.
Blocca il dispositivo: puoi bloccare un dispositivo supervisionato da remoto quando è il momento di fare una pausa per andare a giocare all’aperto, cenare o trascorrere del tempo insieme.
Guardare dove si trova
• È utile poter rintracciare tuo figlio ovunque si trovi. Se ha con sé il suo dispositivo Android, puoi utilizzare Family Link per individuare la sua posizione.
Informazioni importanti
• Gli strumenti di Family Link variano a seconda del dispositivo utilizzato da tuo figlio. Consulta l’elenco dei dispositivi compatibili all’indirizzo families.google.com/familylink/setup
• Anche se Family Link ti permette di gestire gli acquisti e i download di tuo figlio da Google Play, la tua approvazione non sarà necessaria per installare gli aggiornamenti delle app (inclusi gli aggiornamenti che comportano un’estensione delle autorizzazioni), le app che hai già approvato o quelle che sono state condivise nella Raccolta di famiglia. È compito dei genitori controllare regolarmente in Family Link le app installate sui dispositivi dei bambini e le relative autorizzazioni.
• Ti consigliamo di esaminare in modo approfondito le app installate sul dispositivo supervisionato di tuo figlio e di disattivare quelle che non vuoi che utilizzi. Tieni presente che potresti non essere in grado di disattivare alcune app preinstallate.
• Per visualizzarne la posizione, il dispositivo di tuo figlio deve essere acceso, attivato di recente e connesso a Internet.
• Le app consigliate dagli insegnanti sono disponibili sui dispositivi Android solo negli Stati Uniti per genitori con figli che rientrano in determinate fasce di età.

Link per Android

Link per Ios

 

Conclusione

Queste sono solo alcune app che potrebbero essere utili ai genitori per valutare e proteggere l’uso dei dispositivi mobili da parte dei bambini di ogni età.

Questo nostro articolo è terminato.

Speriamo che sia stato utile agli attuali e futuri genitori.