WhatsApp a pagamento? Non confermate il Vostro account

Allora è proprio un’abitudine!whatsappicon

Ancora una volta di parla di WhatsApp a pagamento.

Secondo la truffa che si sta diffondendo, sarebbe indispensabile confermare il proprio account WhatsApp entro 48 ore dal ricevimento del messaggio, altrimenti diventerà a pagamento.

L’allarme è stato lanciato dalla Polizia Postale; tanti utenti hanno già iniziato a ricevere queste comunicazione tramite messaggi di testo o mail.

Per maggiore chiarezza, Vi riportiamo uno screenshot del messaggio, pubblicato sulla pagina Facebook della Polizia Postale:

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Il mittente risulta essere un account WhatsApp Secure e il testo ci avvisa che sta per scadere l’uso gratuito del nostro profilo della app di messaggistica immediata.

E indovinate un po’ cosa c’è in fondo al messaggio?

Naturalmente troviamo anche il link per confermare i dati del proprio account e fornire informazioni personali, così da scongiurare addebiti e continuare ad usare la app gratuitamente.

Il consiglio, come sempre, è di cestinare il messaggio, senza cliccare sul link proposto.

Ricordiamo inoltre che l’uso di WhatsApp continuerà a rimanere gratuito, anche se si parla dell’introduzione di pubblicità nella funzione Storie.

Attenzione alle truffe!