Conad, Alitalia e Carrefour coinvolte nella truffa dei finti buoni

 

WhatsApp bufalaBuoni di € 500 da spendere nei supermercati Conad, volo Alitalia in offerta, promozioni e risparmi su prodotti presso Carrefour.

Come già altre prima di loro, la truffa dei finti buoni coinvolge anche queste note aziende e si diffonde attraverso messaggi di WhatsApp.

La prima a rendersi conto della truffa che stava circolando è stata Alitalia.

L’avvio di indagini approfondite ha fatto emergere altre truffe a carico di Conad e Carrefour.

Nel messaggio è contenuto un link da seguire per ottenere il presunto buono.

La procedura prevede diversi passaggi per ottenerlo:

  • compilare un questionario, indicando i propri dati personali
  • mettere “mi piace” sulla pagina di Facebook
  • condividere con i propri amici il messaggio ricevuto

Al termine della procedura, si attiva un servizio a pagamento che scala soldi direttamente dal credito della sim.

Per non cadere in questa truffa è buona regola non fidarsi di messaggi che regalano buoni o sconti eccessivi, anche se ad inviarli è un parente o un amico.