Quali sono le truffe online più pericolose?

La rete è una fonte inesauribile di informazioni, contenuti e tanto altro.

Purtroppo sono sempre di più le truffe che si diffondono online.

Ma quali sono le più frequenti e pericolose?  In questo articolo ve ne riassumiamo qualcuna.

Nonostante si presti attenzione, le truffe sono sempre più perfette, più credibili e per questo è facile diventarne vittime.

La Polizia Postale, tramite la propria pagina Facebook e il proprio sito, cerca di mettere in guardia gli utenti ma non è sufficiente.

Furto di dati di accesso e/o finanziari

Le truffe più frequenti sono quelle destinate al furto di dati di accesso o dati finanziari.

La semplice violazione di una casella di posta può permettere al pirata informatico di entrare in possesso di dati personali, sensibili, documenti privati o foto.

Anche le caselle PEC (posta elettronica certificata) posso essere attaccabili e dare accesso a documenti riservati.

E’ quindi importante non inviare i propri dati personali in risposta a mail che riceviamo. E soprattutto valutare bene il linguaggio contenuto nella mail, la destinazione dei link in essa contenuti e il mittente da cui provengono.

Acquisti su siti non sicuri

A molti utenti potrebbe essere capitato di acquistare prodotti o servizi su siti fraudolenti, attirati magari da condizioni economiche molto allettanti e convenienti (a volte anche troppo…).

Quanto è comodo acquistare beni, regali o altro tramite internet, per poi ricevere il tutto direttamente a casa propria?

Ma quanti di voi leggono le condizioni di vendita prima di acquistare? E quanti verificano l’attendibilità del sito in cui si sta acquistando?

Per farlo, è sufficiente effettuare una piccola ricerca su Google, abbinando il nome del sito alla parola “truffa”.

Oppure si possono reperire opinioni e recensioni su un prodotto, abbinando nella ricerca il nome del prodotto alle parole “recensioni” o “opinioni”.

Perdere qualche minuto, potrebbe evitarvi di acquistare prodotti non adatti alle vostre esigenze o, peggio, di cadere in una truffa e perdere i vostri soldi.

Furto d’identità

Sicuramente una delle truffe che più spaventa gli utenti è il furto d’identità.

Profili social clonati, mail inviate dal proprio indirizzo, uso sconveniente delle proprie foto…

All’insaputa dell’utente colpito, avvengono azioni che potrebbero creare problemi nei rapporti sociali, equivoci imbarazzanti. Come se qualcuno vi “rubasse la vita“.

Un esempio pratico:

Supponiamo che la vostra identità venga rubata per essere poi utilizzata a scopo estorsivo per una finta raccolta di fondi o una richiesta economica ai vostri amici… Sarebbe un problema spiegare ai propri conoscenti che si è trattato di un furto d’identità e che dietro ci sono dei malintenzionati, oltre, naturalmente, alle responsabilità civili e penali di una simile truffa.

Riassumendo

Non vi stiamo dicendo di aver paura nell’utilizzare la rete ma semplicemente di fare molta attenzione.

Nel nostro piccolo, cercheremo di tenervi aggiornati su nuove truffe e su come proteggervi.

Quindi continuate a seguire il nostro sito e i nostri canali social.