Class Action contro Facebook: come chiedere un rimborso di € 200 per violazione dell’accout

Ultimamente abbiamo sentito parlare spesso dello scandalo che ha coinvolto Facebook riguardo all’uso dei datifacebookpersonali degli utenti.

AltroConsumo ha deciso di intraprendere una Class Action per chiedere al popolare social network un risarcimento per chi fosse stato coinvolto in questo “incidente si sicurezza”, come lo definisce Facebook.

Tale risarcimento potrebbe avere un importo fino a 200€, valutando anche l’entità della violazione, gli anni di iscrizione al social e altri parametri.

Per sapere se il vostro account è stato coinvolto, potete verificarlo a questo link.

Se non avete effettuato l’accesso a Facebook, in fondo alla pagina vedrete questo messaggio:

violazione-facebook-accesso

Effettuate l’accesso al sociale e riprovate.

Se il vostro account non è stato coinvolto, vedrete questo messaggio:

violazione-facebook-non-avvenuta

In caso il vostro account fosse stato coinvolto, potete partecipare alla Class Action di AltroConsumo.

Troverete tutti i dettagli e le istruzioni per partecipare a questo link.

Oltre 30.000 persone si sono già iscritte.