Apple rimborsa 60 euro a chi ha sostituito la batteria fuori garanzia

A seguito della class action contro Apple, di cui Vi abbiamo parlato in questo articolo, Apple ha deciso di rimborsare i propri utenti.

Sul sito MondoMobile.it è uscito un articolo interessante al riguardo. Ve lo riportiamo di seguito:

 

Apple: rimborso di 60 euro per tutti i clienti che hanno sostituito la batteria Iphone fuori garanzia

Apple, azienda statunitense che produce computer e dispositivi multimediali con sede a Cupertino, in California, annuncia, tramite comunicato, che tutti i clienti che hanno effettuato una sostituzione a pagamento della batteria di iPhone 6 o modelli successivi, fuori garanzia, nel periodo che va dal 1 Gennaio 2017 al 28 Dicembre 2017, riceveranno un rimborso di 60 euro.

Il 28 dicembre 2017 Apple, secondo quanto riportato anche dalla Testata Giornalistica  Tom’s Hardware, a causa del calo prestazionale degli Iphone, dovuto, si scoprì in seguito, ad una nuova tipologia di gestione energetica introdotta nel sistema operativo iOS 10.2.1, aveva annunciato una riduzione dei prezzi per la sostituzione della batteria di iPhone 6 o modelli successivi.

Questa funzione di risparmio energetico, era stata pensata per controbilanciare, nel tempo, la perdita di potenza, in termini prestazionali, della batteria di Iphone.

Il risparmio energetico, introdotto con iOS 10.2.1, e poi confermato anche per le versioni successive iOS 11, in pratica, per far durare di più la batteria, riduceva sensibilmente le prestazioni del dispositivo, scatenando le ire degli utenti.

Apple, quindi, decise nel rilascio di un update successivo, di rendere la funzione energy saver, opzionale, dando la possibilità agli utenti Iphone di azionarlo o disabilitarlo, a piacimento. Inoltre, decise di ridurre a 29 euro, dal 2 Gennaio 2018 al 31 Dicembre 2018, il costo di sostituzione della batteria.

Gli utenti che hanno sostituito la batteria, presso un Apple Store, un centro riparazioni Apple o un Centro Assistenza Autorizzato Apple, prima dell’attivazione del programma di riparazione a soli 29 euro, avendo quindi pagato 89 euro, riceveranno 60 euro di rimborso.

clienti idonei verranno contattati tramite email da Apple tra il 23 Maggio 2018 e il 27 Luglio 2018 e riceveranno le istruzioni su come ottenere il credito. Tale credito, verrà erogato sotto forma di trasferimento elettronico di fondi o come accredito sulla carta usata per il pagamento del servizio di sostituzione della batteria.

Nel caso, il cliente, che ha sostituito la batteria nei termini corretti per aver diritto al credito, non ricevesse alcuna comunicazione tramite email entro il 1° agosto 2018, può contattare Apple entro il 31 dicembre 2018.

Ecco il comunicato ufficiale di Apple:

Apple offre un credito di 60 euro ai clienti che hanno effettuato una sostituzione a pagamento della batteria di iPhone 6 o modelli successivi fuori garanzia tra il 1° gennaio 2017 e il 28 dicembre 2017. Sono idonee le sostituzioni della batteria completate presso un Apple Store, un centro riparazioni Apple o un Centro Assistenza Autorizzato Apple.

Il credito di 60 € verrà erogato sotto forma di trasferimento elettronico di fondi o come accredito sulla carta usata per il pagamento del servizio di sostituzione della batteria.

I clienti idonei verranno contattati tramite email da Apple tra il 23 maggio 2018 e il 27 luglio 2018 e riceveranno le istruzioni su come ottenere il credito.

Se non ricevi nessuna email da Apple entro il 1° agosto 2018, ma ritieni di aver diritto al credito in base ai termini sopra indicati, contatta Apple entro il 31 dicembre 2018. Tieni presente che potrebbe essere necessario fornire una prova dell’assistenza avvenuta presso Centro Assistenza Autorizzato Apple.

Le sostituzioni della batteria per iPhone in garanzia non sono idonee per questo credito.

Il 28 dicembre 2017 Apple ha annunciato una riduzione dei prezzi per la sostituzione della batteria di iPhone 6 o modelli successivi, con effetto fino alla fine del 2018.

 

Fonte: https://www.mondomobileweb.it